Francesco Ippoliti. Un anarchico abruzzese agli inizi del Novecento

 11 posts
User avatar
Posts: 47
Location: Argentina

Casly1982, 17.03.2017 10:32

Francesco Ippoliti. Un anarchico abruzzese agli inizi del Novecento




Description:

File Size: 38 mb
Rep+ and enjoy

RAR file contains

1. Francesco Ippoliti. Un anarchico abruzzese agli inizi del Novecento.pdf
2. ReadMe.Important!.txt
3. Francesco Ippoliti. Un anarchico abruzzese agli inizi del Novecento.mobi
4. Francesco Ippoliti. Un anarchico abruzzese agli inizi del Novecento.epub
5. Francesco Ippoliti. Un anarchico abruzzese agli inizi del Novecento.doc


VirusTotal.com Scan

SHA256: f52e819ddaa98195f2ccbf12414d0f2446fa8bb9f3121563e5c84a12e75b2917
File name: Francesco Ippoliti. Un anarchico abruzzese agli inizi del Novecento.rar
Detection ratio: 0 / 53 / Seems to be clean

Ebook Details:

Francesco Ippoliti, era nato il 12 febbraio 1865 da Silverio Ippoliti, un piccolo proprietario terriero, e da Rachele Ottavi. Compì gli studi a Napoli dove si laureò in Medicina e Chirurgia. Qui si formò in unatmosfera repubblicana e positivista, per abbracciare successivamente la dottrina anarchica del socialismo, manifestando idee anarchiche in corrispondenza col noto anarchico di Roma Temistocle Ponticelli. Determinante, per la sua formazione politica, fu il rapporto con Monticelli, figura di rilievo nella storia del movimento anarchico italiano e il marchigiano Ottorino Manni con il quale strinse amicizia. Divenne il medico dei poveri. Si dedicò infatti ad assistere soprattutto la povera gente, dalla quale non pretendeva alcun pagamento. Il Principe Torlonia, prosciugando il Fucino, il terzo lago italiano quanto a grandezza, strappò dalle acque fece 16.000 ettari di terreni da coltivare, istituendo un suo feudo e governato secondo regole medievali, sostenuto dal clero e dalle forze dellordine corrotte. Ippoliti, rappresentò il vero spirito della rivolta, incitando i contadini alla ribellione del regime feudale nei movimenti di lotta contro lo sfruttamento del loro lavoro. Francesco Ippoliti, morì solo e dimenticato il 7 gennaio del 1938. Abbracciò lanarchia e fu francescano al tempo stesso, anche se non uomo di fede. Decise di spogliarsi di ogni bene, per essere coerente con la sua scelta: Povero fra i poveri, per non essere complice.



Related Topics


User avatar
Posts: 481

Clearders, 27.03.2017 03:46

Thanks - It just says it is queued. Not downloading. Used both links.
We waste time looking for the perfect lover, instead of creating the perfect love.
User avatar
Posts: 213

Broolivies, 29.03.2017 17:55

looking forward to seeing this :)
User avatar
Posts: 152
User avatar
Posts: 26

Wheyes, 11.04.2017 00:58

Awesome Share!! looking forward to going through the material and contributing to the group
User avatar
Posts: 341

Knoter, 12.04.2017 17:28

d*** Awesome Share!! Max rep.. Thank You!
أتمنى أن أبكي و أرتجف , التصق بواحد من الكبار , لكن الحقيقة القاسية هي أنك الكبار! .. أنت من يجب أن يمنح القوة و الأمن للآخرين!
User avatar
Posts: 154

Quares, 19.04.2017 21:58

Can You use copy.com to upload?
User avatar
Posts: 167

Overminer, 22.04.2017 00:41

Max Rep
Twenty years from now you will be more disappointed by the things that you didn't do than by the ones you did do. So throw off the bowlines. Sail away from the safe harbor. Catch the trade winds in your sails. Explore. Dream. Discover.
User avatar
Posts: 102

Rues1997, 25.04.2017 13:37

What an excellent share, solarx5000!